Cerca
  • Simona Trifogli

Martedì, 14 Aprile 2020

C’era una volta un povero lupacchiotto, che portava alla nonna la cena in un fagotto. E in mezzo al bosco dov’è più fosco incappò nel terribile Cappuccetto Rosso, armato di trombone come il brigante Gasparone…, Quel che successe poi, indovinatelo voi. Qualche volta le favole succedono all’incontrario e allora è un disastro: Biancaneve bastona sulla testa i nani della foresta, la Bella Addormentata non si addormenta, il Principe sposa una brutta sorellastra, la matrigna tutta contenta, e la povera Cenerentola resta zitella e fa la guardia alla pentola.

Gianni Rodari

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Venerdì, 7 agosto 2020

Amo la radio perchè arriva dalla gente entra nelle case e ci parla direttamente e se una radio è libera ma libera veramente mi piace ancor di più perchè libera la mente. Eugenio Finardi

Giovedì, 6 agosto 2020

Quando l'allievo è pronto, il maestro apparirà. Don Diego de La Vega

Mercoledì, 5 Agosto

Le parole abbagliano e ingannano perché sono mimate dal viso. Ma le parole nere su una pagina bianca sono l'anima messa a nudo. Guy de Maupassant