Cerca
  • Simona Trifogli

Martedì, 4 Giugno 2019


Papaveri e papere

Su un campo di grano, che dirvi non so Un dì Paperina col babbo passò E vide degli alti papaveri al sole brillar E lì s'incantò La papera al papero disse "Papà, pappare i papaveri, come si fa?" "Perchè vuoi pappare i papaveri" disse Papà E aggiunse poi, beccando l'insalata "Che cosa ci vuoi far, così è la vita"

"Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti E tu sei piccolina, e tu sei piccolina Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti Sei nata paperina, che cosa ci vuoi far"

Vicino a un ruscello, che dirvi non so Un giorno un papavero in acqua guardò E vide la piccola papera bionda giocar E lì s'incantò Papavero disse alla mamma "Mammà, pigliare una papera, come si fa?" "Non puoi tu pigliare una papera", disse Mammà "Se tu da lei ti lasci impaperare Il mondo intero non potrà più dire"

"Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti E tu sei piccolina, e tu sei piccolina Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti Sei nata paperina, che cosa ci vuoi far"

Un giorno di maggio, che dirvi non so Avvenne poi quello che ognuno pensò Papavero attese la Papera al chiaro lunar E poi la sposò Ma questo romanzo ben poco durò Poi venne la falce che il grano tagliò E un colpo di vento i papaveri in alto portò Così Papaverino se n'è andato Lasciando Paperina impaperata

"Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti E tu sei piccolina, e tu sei piccolina Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti Sei nata paperina, che cosa ci vuoi far"

"Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti E tu sei piccolina, e tu sei piccolina Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti Sei nata paperina, che cosa ci vuoi far Che cosa ci vuoi far"

Nilla Pizzi


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Venerdì, 7 agosto 2020

Amo la radio perchè arriva dalla gente entra nelle case e ci parla direttamente e se una radio è libera ma libera veramente mi piace ancor di più perchè libera la mente. Eugenio Finardi

Giovedì, 6 agosto 2020

Quando l'allievo è pronto, il maestro apparirà. Don Diego de La Vega

Mercoledì, 5 Agosto

Le parole abbagliano e ingannano perché sono mimate dal viso. Ma le parole nere su una pagina bianca sono l'anima messa a nudo. Guy de Maupassant