Cerca
  • Simona Trifogli

Mercoledì, 16 Gennaio 2019


- Guardi bene la signoria vostra, soggiunse Sancio, che quelli che colà si discuoprono non sono altrimenti giganti, ma mulini da vento, e quelle che le pajono braccia sono le pale delle ruote, che percosse dal vento, fanno girare la macina del mulino. – Ben si conosce, disse don Chisciotte, che non sei pratico di avventure; quelli sono giganti, e se ne temi, fatti in disparte e mettiti in orazione mentre io vado ad entrar con essi in fiera e disuguale tenzon.

(Miguel de Cervantes, Don Chisciotte)


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Venerdì, 7 agosto 2020

Amo la radio perchè arriva dalla gente entra nelle case e ci parla direttamente e se una radio è libera ma libera veramente mi piace ancor di più perchè libera la mente. Eugenio Finardi

Giovedì, 6 agosto 2020

Quando l'allievo è pronto, il maestro apparirà. Don Diego de La Vega

Mercoledì, 5 Agosto

Le parole abbagliano e ingannano perché sono mimate dal viso. Ma le parole nere su una pagina bianca sono l'anima messa a nudo. Guy de Maupassant